L’alga spirulina (Spiruline di Giacomo Brandolin) e sue proprietà

Una delle più ricche fonti di proteine vegetali conosciute

La spirulina è composta per oltre il 60% da proteine nobili, confermandosi così una delle più ricche fonti di proteine vegetali conosciute. Le proteine della spirulina contengono tutti e otto gli aminoacidi essenziali, più nove aminoacidi non essenziali, esattamente nel corretto equilibrio naturale. Mentre la maggior parte delle proteine animali ha un alto contenuto di grassi, calorie e colesterolo, la spirulina contiene circa il 7% di grassi, la maggior parte dei quali sono i benefici acidi grassi insaturi come il GLA. Ci sono meno di quattro calorie (16 kilojoule) per grammo di spirulina e praticamente zero colesterolo.

La spirulina contiene tutte le vitamine considerate nella RDA (dose giornaliera raccomandata), in particolare l’importantissimo complesso B vitaminico. A causa del loro positivo effetto sul sistema nervoso, tutte le vitamine del gruppo B sono importanti per le persone che conducono una vita attiva e dinamica. La vitamina B12 contenuta nella spirulina è particolarmente importante per i vegetariani in quanto è presente solo in pochissimi alimenti vegetali. Inoltre la spirulina contiene una grande quantità di beta-carotene che nell’organismo viene trasformato in vitamina A, che aumenta la resistenza alle malattie, è un potente antiossidante e fa bene sia alla pelle che alle unghie e ai capelli. Infine la spirulina contiene la vitamina E che migliora le capacità fisiche e mentali e aumenta la vitalità.

Per quanto importanti siano le vitamine, non servono a nulla senza i minerali. Il nostro organismo è in grado di produrre un certo numero di vitamine, ma non i minerali. La spirulina contiene tutti i minerali indispensabili per l’organismo umano: ferro, magnesio, manganese, potassio, calcio, fosforo, zinco e il raro selenio. Un integratore dietetico è davvero utile se il suo contenuto di vitamine e minerali è naturalmente bilanciato e se tali elementi vengono assunti assieme; è questa la forza e la sinergia unica della spirulina.

Una delle sostanze più importanti contenute nella spirulina è la ficocianina, un pigmento blu che non si trova in nessun’altra pianta. La ficocianina assorbe una grande quantità di luce solare, proprio come la clorofilla. Insieme queste due sostanze danno alla spirulina il suo tipico colore blu-verde. La ficocianina è un potente antiossidante che favorisce l’azione depurativa del fegato e dei reni. Poiché il fegato è responsabile dell’eliminazione delle sostanze nocive dal sangue, le sue cellule contengono elevate concentrazioni di elementi chimici tossici che possono danneggiare le cellule per mezzo dei radicali liberi. La ficocianina protegge le cellule epatiche e favorisce il processo di disintossicazione. Essa protegge, inoltre, le cellule dall’azione dei radicali liberi, stimola la produzione di globuli rossi e rafforza il sistema immunitario.

La spirulina è anche una delle migliori fonti naturali di ferro organicamente legato. Diversamente dalle alghe marine, la spirulina contiene solo tracce di iodio. La spirulina è ricca di ferro che, insieme alle vitamine del complesso B, è necessario per la formazione dei globuli rossi e per il trasporto dell’ossigeno nel sangue. Un’alta percentuale di anemie è causata dalla mancanza di ferro nella dieta. 

La spirulina contiene l’acido gamma linolenico (GLA) sotto forma di alimento. Il nostro organismo trasforma il GLA in DGLA e con ulteriori passaggi in prostaglandine, utili sostanze attive simil-ormonali necessarie per un gran numero di funzioni dell’organismo. Inoltre, aiuta a mantenere basso il livello di colesterolo. Appare sempre più evidente che fattori come lo stress, l’invecchiamento, il consumo di alcolici e una cattiva dieta rendono più difficile all’organismo la conversione dell’acido linolenico in GLA. Alcune persone, poi, hanno anche una dieta carente di cibi che apportano acido linolenico. È quindi importante trovare fonti alimentari di GLA. 

I polisaccaridi solforati, Calcio-spirulan (Ca-Sp), godono di una funzione immunomodulatoria e antivirale, incitano la creazione di anticorpi e di globuli bianchi. La capacità antivirale della spirulina è attribuita a tre ragioni: i polisaccaridi solforati, gli solfoglicolipidi, e le proteine che legano pigmenti (C-PC e APC) (Karkos et al., 2011). Studi hanno dimostrato che la spirulina ha effetti positivi sul sistema immunitario, incrementando la componente umorale e cellulare dell’immunità innata. Questa proprietà è attribuita ai polisaccaridi ad alto peso molecolare. Questi polisaccaridi possono rafforzare le difese immunitarie. Potrebbe essere che il contatto tra i polisaccaridi e le cellule epiteliali intestinali o componenti del sistema linfoide associato a questi tessuti, possa portare all’attivazione di cellule del sistema immunitario (Gershwin, Belay, 2008).

Il colesterolo è un importante costituente delle membrane cellulari. Nell’uomo può formare diversi tipi di particelle in unione con le proteine, principalmente genera le lipoproteine ad alta densità (HDL), le lipoproteine a bassa densità (LDL) e a bassissima densità (VLDL). Il colesterolo LDL ed il VLDL sono aterogeni, mentre il colesterolo HDL svolge un’azione difensiva contro lo sviluppo dell’arteriosclerosi.
Alti livelli di colesterolo LDL e VLDL accrescono il rischio di sviluppare patologie cardiache, mentre alti livelli di HDL e bassi livelli di trigliceridi (TG) sono utili per ridurre tale rischio. Studi provano l’effetto ipolipidemicizzante della spirulina: è efficace nel diminuire il colesterolo LDL e VLDL nel sangue, favorendo invece un maggiore sviluppo del colesterolo HDL e dei trigliceridi, con conseguente riduzione dell’indice aterogenico.

Un gran numero di atleti di alto livello si affida all’energia naturale della spirulina. Che si tratti di uno sport di resistenza, di forza, o di una disciplina che richiede picchi di prestazione, la spirulina è utile agli sportivi sotto vari profili. Un vantaggio consiste nel fatto che non utilizza sostanze artificiali. La spirulina è un prodotto assolutamente naturale che non contiene sostanze considerate dopanti. Con la spirulina il corpo recupera più in fretta dopo uno sforzo intenso o dopo lo sport.

La spirulina è un trattamento depurativo ideale sia in primavera che in autunno. Abbinata all’assunzione di un’adeguata quantità di acqua o tisane o succhi in quantità, favorisce la rimozione delle scorie dall’organismo ancora più velocemente. Una buona idea per mantenere il peso ideale è quella di introdurre ogni tanto una “giornata di soli succhi”. È sufficiente aggiungere un cucchiaio di polvere di spirulina ad un bicchiere di succo frutta o di verdura bio. La spirulina può aiutarvi a tenere il peso sotto controllo, senza ricorrere a rimedi artificiali. La spirulina apporta sostanze nutritive naturali in forma concentrata, senza calorie in eccesso.

La spirulina contiene esattamente i minerali e le vitamine necessari per mantenere capelli, pelle e unghie in condizioni ottimali. La spirulina aiuta a depurare il sangue, premessa indispensabile per una pelle sana e liscia. Una maschera per il viso con spirulina in polvere è un rimedio eccellente in caso di irritazione cutanea. Capelli secchi od opachi, perdita di capelli, pelle secca o unghie fragili sono spesso il risultato di una dieta inadeguata. L’esame delle radici dei capelli ha dimostrato che queste carenze possono scomparire dopo un ciclo di spirulina di due o tre settimane. 

Grazie al suo elevato contenuto proteico la spirulina è un buon sostituto della carne. Il contenuto proteico della spirulina è di circa il 60%. È, quindi, un alimento molto apprezzato dai vegetariani. Nei viaggi in auto mantiene vigili e attenti, migliora la concentrazione, consente un recupero più rapido dopo un lungo viaggio o volo (jet lag). 500 anni fa gli Aztechi usavano la spirulina nei loro lunghi viaggi attraverso le montagne. 

Anche gli animali domestici possono trarre beneficio dall’assunzione di spirulina. Il pelo dei gatti e dei cani diventa sano e lucente, la loro forma fisica e l’alito migliorano. I cuccioli crescono meglio, sono più sani e hanno un sistema immunitario più forte. Anche gli uccellini domestici come i canarini si riproducono con più facilità ed hanno un aspetto più sano con la spirulina. La qualità del piumaggio migliora e il carotene contenuto nella spirulina dà più intensità al colore delle piume. Anche il colore della carpa giapponese Koi diventa più intenso con la spirulina, rendendo l’animale più pregiato. La spirulina è utilizzata negli allevamenti di pesce per mantenere i pesci più sani.

La spirulina rende il manto dei cavalli lucente e rafforza in generale il sistema immunitario dell’animale. I proprietari dei cavalli da corsa osservano migliori prestazioni e un più rapido recupero degli animali dopo la gara, esattamente come accade per gli atleti che assumono spirulina.

condividi

edizioni precedenti:

  • 2019
  • 2020
  • About

    Quaderni di Agricultura è un sito web e un libro.

    È un progetto realizzato per Camera di Commercio di Udine e Pordenone da Walter Filiputti e Tundra Studio.

    designed in tundra